LA “MISERICORDINA” DI PAPA FRANCESCO I: Sonetto di Eraldo Giulianelli

 

Città del Vaticano.
Le cronache ci narrano che papa Francesco ha fatto distribuire ai fedeli accorsi in Piazza San Pietro una confezione della cosiddetta “Misericordina”: un rosario con relativo crocifisso appeso e un’immaginetta della Divina Misericordia di santa Faustina Kowalska.
“Si tratta di una medicina spirituale , senza controindicazioni, che porta immediati benefici” ha detto il Santo Padre.
E noi non possiamo che essere grati per questo dono anche se, talvolta, possono ingenerarsi degli spiacevoli equivoci, come nel caso riportato dalle cronache di un bollettino diocesano.

La “ Misericordina”

In confessione, avanti al reverendo
velata s’inginocchia una credente:
“ Il dono che mi ha fatto io le rendo
mi ha dato delusioni assai tremende!

Mio padre è vecchio, è a letto e si lamenta
mio figlio ci ha trent’anni ed è precario,
campiamo a stoccafisso ed a polenta
‘ché mio marito non ha più salario!

Continua

Questa voce è stata pubblicata in Tutti gli articoli e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>